Trashware a Firenze!

∞ PROGETTO MAT.USA.∞

TRASHWARE A FIRENZE


Ci ritroviamo nella stanza 14 di Villa Bandini (si trova in via di Ripoli 118, zona Gavinana), il martedì e il giovedi sera (dalle 20) e il sabato mattina (dalle 11). Avvertire prima.

Per contribuire con donazioni di computer e manodopera, per fare richiesta di computer, o per fare domande su GNU/Linux e sul software libero, per organizzare eventi ecc. potete contattare:

trashwarefirenze@gmail.com


26/11/07 – NATO IL PROGETTO TRASHWARE A FIRENZE DEI CALZINI BUCATI!

Finalmente una prima fornitura “ufficiale e istituzionale” di computer ! Un grazie già da ora al sostegno dell’immancabile LIG, di Marco (il bibliotecario), del signor Chiari e del sempre-verde Robe! Per festeggiare apro questa nuova pagina sul blog e pubblico le linee guida del nostro progetto..

“Il progetto “Trashware”, sull’esempio del Golem di Empoli, si propone il recupero e il ricondizionamento di computer dismessi, altrimenti destinati a rottamazione, grazie a donazioni di privati, aziende, enti o chiunque debba disfarsi di computer, e al software libero (sviluppato e distribuito gratuitamente da comunità di volontari, tipicamente licenziato sotto General Public License che ne incita la diffusione e garantisce che il software o suoi derivati non siano adoperati per fini commerciali).

[…]Il recupero di materiale altrimenti destinato alla rottamazione permette:
-un notevole risparmio economico;
-una riduzione dell’immissione nell’ambiente di materiali inquinanti;
-la diffusione di una cultura contraria al consumismo acritico, e che invece incentiva un utilizzo più consapevole e razionale dei beni materiali.

I destinatari delle macchine ricondizionate sono scuole, asili, organizzazioni umanitarie, centri di assistenza per anziani o per immigrati…[…]”

leggi la versione completa –>manifesto completo

per gli altri progetti in Italia, date un’occhiata a

http://trashware.linux.it/wiki/Gruppi

http://trashware.linux.it/wiki/Trashware_HOWTO (fondamentale punto di partenza!)

L’iniziativa è nata ormai da qualche mese, ma solo oggi ci sono arrivati i primi segnali concreti.
Io e MarGnu avremo un ulteriore motivo per non studiare in biblio..ma almeno per fare qualcosa di socialmente utile ! ;-)

Ci ritroviamo nella stanza 14 di Villa Bandini (si trova in via di Ripoli 118, zona Gavinana), il martedì e il giovedi sera (dalle 20) e il sabato mattina (dalle 11). Avvertire prima. Potete contattare:

trashwarefirenze@gmail.com

Aggiornamento : siamo sul reporter!

Ecco l’articolo che parla di noi sul reporter di aprile! grazie giulia!

Aggiornamento #2 : Partecipate numerosi!

Stasera allestiremo un piccolo stand informativo all’Anconella! Cercheremo di aprire un dibattito su…

Il Progetto Trashware Firenze
impegnato nella raccolta e ricondizionamento di computer dismessi
sabato 23 agosto 2008 dalle 21
presso il parco dell’Anconella
in collaborazione con Cambiamusica

presenta una serata su

Software Libero, Monopolio Microsoft/Apple, consumismo informatico, hacker VS cracker, possibilità di mercato del software libero

Verrà proiettato il documentario “Revolution Os”

e a seguire dimostrazioni pratiche di buoni motivi per abbandonare Windows a favore di un sistema GNU/Linux più stabile, più sicuro (niente virus), più veloce, più longevo, etico, gratuito…
Jam Session informatica con dimostrazioni d’uso del software libero in videoproiezione (cosa potrebbe fare il tuo computer), apertura al dibattito su FUD, DRM e Trusted Computing, ecc…

scarica:

volantino-fronte.pdf

volantino-retro.pdf

trafiletto-su-LaNazione.jpeg

Partecipate numerosi!

Aggiornamento #3: un resoconto di questo primo anno di trashware

Pubblico un resoconto delle attività fin qui svolte nell’ambito del progetto trashware da noi avviato ormai quasi un anno fa.
Ad oggi, 23 agosto 2008:
– 13 persone ci hanno contattato per donare i loro computer, per renderli riutilizzabili nell’ambito del nostro progetto
– disponiamo attualmente di 27 computer, 19 monitor, 13 stampanti,oltre a  cavetteria varia, mouse, tastiere e componenti interni (la cifra che comprende le macchine donate dal comune e  dai privati)
– da tutto questo materiale,  fino ad oggi abbiamo ricavato
7 computer nuovamente funzionanti e ricondizionati  sono attualmente disponibili
3 computer ricondizionati sono già stati donati a scopo benefico
-in data 23 agosto alle ore 21 abbiamo organizzato una conferenza, in collaborazione con Cambiamusica, al parco dell’Anconella per promuovere il software libero e un utilizzo  più consapevole del computer. Durante la serata sarà allestito un piccolo stand informativo con proiezione di filmati sul tema, volantini  e dimostrazioni pratiche di utilizzo di gnu/linux. Per la durata dell’incontro (3 ore circa) rimarremo a disposizione per chiarimenti e per dare informazioni sul progetto trashware. A tal proposito verranno anche portati come esempi dei computer ricondizionati nell’ambito del nostro progetto!

 

AGGIORNAMENTO……

Il progetto trashware non è più attivo.. Ringraziamo tutti coloro che vi hanno contribuito in questi due anni, sia tramite donazioni che tramite supporto “logistico-amministrativo” (CB in primis)! Purtroppo motivi vari, tra cui limiti di tempo e di spazi adeguati, ci impediscono di proseguire e di soddisfare tutte le richieste..ma non tutto è perduto: quelli di noi per il momento non si devono dedicare ad altro (come il sottoscritto, alle prese con una ormai interminabile carriera universitaria! ) hanno avviato un altro bel progetto: Libera Informatica! a loro passa il testimone, insieme ai migliori auguri di buona fortuna..

http://www.liberainformatica.it/

Grazie a tutti..

 ..ma in particolare a MarGnu, l’ hacker-letterato più in gamba di Villa Bandini a cui devo quel tanto che ho capito sul mondo di “linux” :-)!

Max

Responses

  1. Carissime/i, complimenti per la vostra iniziativa, di cui vengo a conoscenza solo ora. Sono stato per circa un anno il “responsabile” del PAAS di Vie Nuove e, nel mio piccolo, ho portato avanti un’azione di recupero di computer considerati decotti per ampliare le postazioni del PAAS stesso. Purtroppo non ho molto tempo ha disposizione (due lavori e 2/3 di stipendio…), però sarei molto interessato a venire in contatto con voi, sia per scambiarsi opinioni sulle distribuzioni di software libero più efficaci per recuperare vecchi computer, sia per fornirvi, quando me ne capita l’opportunità, del materiale da recuperare. Non vi nascondo che il mio sogno sarebbe mettere in piedi un gruppo come il vostro in oltrarno (Borgo S. Frediano), per poter socializzare tra patiti dell’open source e contribuire attivamente al superamento del digital divide, in un quartiere ancora sostanzialmente popolare. Beninteso, sono poco più che un noob, capace d’installare una distro e una piccola rete, ma certo non di configurare sendmail o cose del genere…

  2. Ciao! grazie per i complimenti, ma ti confesso che siamo tutt’altro che esperti del settore ;-)
    Ci farebbe molto piacere la tua collaborazione, mandaci la tua mail così ti facciamo sapere quando ci ritroviamo la prossima volta!

  3. Nuova mail per il progetto Mat.Usa.!

    trashwarefirenze@gmail.com

  4. vorrei saper dove e quando posso donare computer obsoleti
    voi li accettate?


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: